Quanto il latte materno dovrebbe essere in grado di pompare?

Pompando il latte materno ti permette di fornire al tuo bambino una fornitura costante di latte, che può essere utile quando si viaggia o si ritorna al lavoro, secondo BabyCenter. Il pompaggio del latte materno potrebbe non essere naturale o facile per voi, che può causare la questione se stai pompando abbastanza latte materno.

Pompe del seno

Ci sono tre metodi di pompaggio del latte materno, secondo KidsHealth. Questi includono il pompaggio a mano, con pompa elettrica o pompa manuale. Mentre ognuno ti permetterà di esprimere il latte, il pompaggio di seno tramite un dispositivo pompante può rivelarsi un’opzione più veloce.

Uso di una pompa del seno

Per pompare la quantità ottimale di latte materno attraverso una pompa elettrica, dovresti posizionare il diaframma del seno sul tuo capezzolo, secondo BabyCenter. La pompa allora lavora per estrarre il latte. Se si verifica dolore o sensazione di prurito, la pompa potrebbe non essere collegata correttamente. Altre pompe che funzionano meccanicamente richiedono di premere un meccanismo o uno stantuffo che funzionerà per esprimere il latte. Per esprimere il latte a mano, posizionare il pollice pulito e il dito indice attorno al seno in forma “C”. Comprimere e ruotare le dita per esprimere il latte.

Fornitura di latte

Non potete pompare una grande quantità di latte materno le prime volte che si inizia a pompare, secondo l’American Academy of Family Physicians. La quantità di latte che è in grado di pompare è spesso sinonimo di quanto spesso si pompano – più si pompano, più si farà. Ciò rende necessario bere molta quantità di liquidi ogni giorno per assicurarsi di essere abbastanza idratata per produrre una quantità sufficiente di latte. La quantità di latte che è in grado di pompare dipende dal momento in cui hai pompato l’ultima, secondo Nancy Morhbacher, un consulente internazionale di certificazione per l’allattamento su Ameda.com, un sito web per l’allattamento al seno e la salute. Ad esempio, pompare tra l’allattamento al seno il tuo bambino può essere uguale alla metà dell’alimentazione tipica del tuo bambino. La pompaggio durante un’alimentazione mancata può essere l’equivalente di un’alimentazione completa.

Pezzi del puzzle

La quantità di latte materno che pompate può dipendere da diversi fattori, secondo Mohrbacher. Questi includono l’età del tuo bambino, il tempo tra gli alimenti, il tempo che stai pompando, il tipo di pompa, la tua abilità nell’utilizzo della pompa e del tuo stato d’animo e mentalità al momento. Pompare quando preoccupato o stressato può rallentare la produzione di latte, secondo Keep Kids Healthy. Ricordatevi anche che produciate più latte al mattino.

Tieni a mente

Se il tuo bambino sembra mangiare più latte dalla bottiglia di quanto si pompano ogni sessione, questo non è motivo di preoccupazione, secondo Mohrbacher. Poiché il latte tende a scorrere più facilmente da una bottiglia rispetto al seno, il bambino può tendere a mangiare di più dalla bottiglia. Per questo motivo, porti il ​​latte dalle vostre sessioni di pompaggio fino alla quantità che il tuo bambino mangia solitamente, di solito tra 3 e 4 once.