Complicazioni della salute nella carenza di omega-6

Gli acidi grassi omega-6 polinsaturi sono fondamentali per il corretto funzionamento del corpo, compresi la cura e la crescita dei capelli, della pelle, della salute delle ossa, del metabolismo e della riproduzione. Quando non mangi abbastanza delle sostanze nutritive essenziali che il vostro corpo ha bisogno, potresti soffrire di complicazioni, lo stesso vale per gli acidi grassi omega-6. Se non ottenete abbastanza omega-6, rischiate di soffrire di gravi complicazioni di salute.

La maggior parte degli acidi grassi che il tuo corpo ha bisogno può essere fatta da altre sostanze nutritive che prendete. Il tuo corpo combina molecole di grasso per fare ciò che ha bisogno. Tuttavia, questo non avviene per gli acidi grassi omega-6. Il tuo corpo non può produrre omega-6 acidi grassi. Dal momento che il tuo corpo non può sintetizzare l’acido grasso omega-6 deve essere parte della vostra dieta e consumata nella loro forma utilizzabile.

Ci sono molte complicazioni fisiologiche che possono verificarsi da una mancanza di acidi grassi omega 6. Questi includono eczema o pelle secca, irritata, perdita di acqua, perdita di capelli, occhi seccanti, artrite e colesterolo alto. Le complicanze più gravi possono portare ad aritmie cardiache, infezioni e incapacità di guarire, danno renale, sterilità, problemi di crescita, problemi di comportamento e aborto spontaneo. Ognuno di questi può anche portare a ulteriori complicazioni. Per esempio, la perdita di acqua può portare alla disidratazione e gli occhi asciutti possono causare problemi di cornea.

Generalmente, la dieta americana media non manca di acidi grassi omega-6. Gli acidi grassi Omega 6 si trovano in abbondanza in molti cibi normalmente mangiati perché sono molti olii. Gli acidi grassi Omega 6 sono in canola, girasole, mais, oliva, soia e arachidi. Possono anche essere trovati in lardo, burro e noci di cocco.

Le raccomandazioni relative agli acidi grassi omega essenziali sono piuttosto diversi dalle raccomandazioni convenzionali sulle sostanze nutritive essenziali. Per gli acidi grassi omega, un equilibrio di omega 6 e acidi grassi omega 3 è il migliore. Secondo l’Università del Maryland Medical Center un rapporto 2-to-1 di omega 6 a omega 3 dovrebbe essere mantenuto.

La vostra dieta e Omega-6

Complicanze di deficit

fonti

raccomandazioni