Come cuocere con olio di girasole

L’olio di girasole è un olio da cucina sano che è composto da 79% di grassi monounsaturated, 7% di grassi polinsaturi e 14% di grassi saturi, che è quasi la stessa composizione di olio extravergine di oliva. In moderazione, i grassi insaturi possono abbassare il rischio di sviluppare malattie cardiache. La cottura è un modo per aggiungere olio di girasole alla vostra dieta. L’olio di girasole ha un alto punto di fumo, che è la temperatura passata che un olio diventa malsano da consumare. A causa dell’alto punto di fumo, l’olio di girasole è adatto per la cottura ad alta temperatura. L’olio di girasole ha un sapore lieve che accompagnerà i prodotti da forno, a differenza di oli più forti come l’oliva.

Sostituire l’olio di girasole per il burro o abbreviare le ricette di biscotti, torte o brownie. L’olio può creare una consistenza diversa e più densa, ma è possibile correggerlo utilizzando tre parti di olio al posto di ogni quattro parti di grasso solido come burro o accorciamento. Inoltre, se si aggiunge zucchero e uova supplementari, si otterrà una texture più fluida.

Utilizzare olio di girasole invece di abbassare o burro in crosta di torta e pasticcini. Ancora una volta, questo cambierà la consistenza e si otterrà una crosta meno fioca. Tuttavia, una crosta fatta con l’olio di semi di girasole è molto più sano. Evita il grasso trans da ridurre e il grasso saturo dal burro, che aumentano il rischio di malattie cardiache.

Utilizzare olio di girasole in ricette fatte in casa. In una ricetta per due piccoli piatti rotondi o una grande pagnotta di pane di lievito, basta usare 2 cucchiai. Oltre a 1 cucchiaino. Di olio di girasole. Usalo questo invece del burro o di qualsiasi altro grasso che la ricetta richiede.