Come riprendere l’esercizio con un adulatore dolente

I corridori, gli atleti e gli yogi rischiano di sforzare i loro muscoli additrici sovrastandoli. Un muscolo tirato nella coscia interna può essere profondamente doloroso e impedire alle persone di eseguire semplici attività quotidiane, per non parlare di esercitarsi. Per tornare a lavorare dopo un danno adductor, riposare il muscolo, allungarlo e gettarlo. Se si lavora su una gamba ferita, si rischia di danneggiare ulteriormente il muscolo, quindi attendere che si sia completamente guarito prima di tornare alla normale routine di esercizio.

Ghiacciare una lesione fresca ogni tre o quattro ore per 20-30 minuti. Continuare questo regime per i primi due o tre giorni dopo aver tirato il muscolo.

Prendete un antinfiammatorio per ridurre o prevenire il gonfiore. Parlare con il medico o con un medico di medicina dello sport se si tratta di una buona opzione di trattamento per voi, cosa specificamente prendere e come spesso prenderla.

Indossare una benda di coscia per applicare la compressione al muscolo adductor. Questo ti aiuta a riposare il muscolo e ad evitare ulteriori danni durante le attività quotidiane.

Stretch delicatamente il muscolo quando comincia a guarire. Lie sul pavimento sulla schiena con le gambe estese e poi piegare la gamba ferita. Sollevate il ginocchio in modo che sia sopra il fianco e lasciate cadere aperte al fianco, allungando il muscolo adductor. Tenere il tratto per 30 secondi. Se questo fa male, non farlo.

Riposate il vostro muscolo adduttore quanto più possibile fino a quando non puoi eseguire attività quotidiane senza dolore. Ritorna alla tua routine di esercizio quando hai ripreso tutta la gamma di moto e forza nella gamba ferita e puoi camminare comodamente.