Quanto è pericoloso l’hockey su ghiaccio?

L’unità di ricerca e prevenzione delle lesioni britanniche della Columbia Britannica aggiudica l’hockey su ghiaccio come terzo quando si tratta di visite di pronto soccorso sportive per i giovani, dopo il basket e il calcio. Quella classificazione può sorprendere chiunque abbia mai visto un gioco NHL. L’indennità di contatto, accoppiata con il disco veloce e il ghiaccio scivoloso, sembra una ricetta per il disastro. Ma il giusto tipo di attrezzatura protettiva e l’adesione alla lega giusta per la tua età può aiutare a proteggerti dalle ferite da hockey comuni.

Una delle lesioni più frequenti in hockey è una scossa o altre lesioni alla testa. Le lesioni alla testa possono venire dal contatto con un altro giocatore, il contatto con le tavole, scivolando e cadendo e il contatto con il disco. Conoscere i segni di un concussione può aiutarti ad agire rapidamente quando un membro del team prende il colpo. La disorientamento, la perdita della vista, la vertigini, la nausea e la perdita dell’equilibrio sono tutti i segni di una concussione. Può essere richiesto l’ospedalizzazione. Altre lesioni alla testa comprendono lacerazioni del viso e diversi urti e lividi.

Quando si tratta di contattare in hockey, è solo scoraggiato in leghe più giovani o leghe specificamente non contatto. Poiché un campionato di contatto è quattro volte più probabile di denunciare le lesioni, secondo la British Columbia Injury Research e Prevention Unit, hockey di contatto è la versione più pericolosa dello sport. Hockey contatti consente ai giocatori di verificarsi reciprocamente e di utilizzare fondamentalmente i loro corpi per scopi difensivi e offensivi, fintanto che il bastone non è coinvolto e le colpi non influenzano il volto. Ciò può provocare tutto dal livido dopo essere stato riempito tra un altro giocatore e le tavole alle ossa rotte come risultato di essere spinto fuori equilibrio sul ghiaccio.

Hockey è spesso giocata da una posizione aggressiva, con le ginocchia piegate per abbassare il tuo centro di gravità al ghiaccio. Questa posizione può portare a dolori alla schiena e lesioni, a seconda del modo in cui si è colpiti o la tua posizione di pattinaggio. Rimanendo vicino al ghiaccio può fare una buona strategia difensiva e offrire velocità quando pattinate, ma potresti scoprire che soffri la schiena dopo il gioco. In combinazione con la rapida torsione di un colpo di schiaffo e controllata da un altro giocatore nelle tavole, la schiena può richiedere molta pressione quando si subisce un infortunio causato da hockey.

Il modo migliore per prevenire le lesioni durante il gioco di hockey è quello di indossare la marcia e indossarla correttamente. Un casco è un must quando sei sul ghiaccio, come sono le spalle, le gambe e le pastiglie. Mentre le attrezzature di hockey possono certamente sentirsi ingombranti, fintanto che si pratica il pattinaggio mentre indossa il tuo equipaggiamento di sicurezza dovrebbe essere in grado di adattarsi a indossarlo sempre. Se sei preoccupato per le lesioni correlate ai contatti, esamina in modo specifico le leghe di non contatto. Mentre alcuni contatti sono praticamente impossibili da evitare in hockey, almeno eviterete alcuni dei colpi più duri.

Lesioni alla testa

Contattare le lesioni

Mal di schiena

Prevenzione delle lesioni